mercoledì 4 maggio 2011

Foglie di acanto

Quando ho acquistato la filigrana centrale utilizzata per questi orecchini, mi sono venuti in mente quei grandi arazzi decorativi visti qua e là per le dimore storiche che ho visitato, oppure le decorazioni dei capitelli di grandi ed imponenti chiese e monumenti (soprattutto quelli greci e romani, ma utilizzati abbondantemente anche più tardi). 



Siccome la pianta dell'acanto è simbolo della purezza, ho voluto creare questi orecchini in uno stile semplice, rendendoli comunque raffinati. Così ho utilizzato una grande falsa perla a goccia color avorio, ingentilita da coppiglie minuscole, e un piccolo mezzo cristallo color champagne.



Il risultato finale a me piac emolto: essenziale, ma ugualmente ricercato e raffinato. Certo, non sono orecchini da indossare tutti i giorni, ma credo che su un abito elegante facciano la loro figura!!
Voi che cosa ne pensate??




6 commenti:

  1. Io penso che sono decisamente belli. E penso anche che mi ricordano quel meraviglioso Royal Wedding appena passato... Li avrei visti bene sulla sposa. :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Oddio! Che complimentone che mi hai fatto carissima Carolina!!! Comincerò la giornata in modo decisamente diverso!!! :)

    RispondiElimina
  3. mamma mia che incanto,sei bravissima!
    Spero tu possa avere il giardino dei tuoi sogni...e grazie della tua visita
    Mari

    RispondiElimina
  4. che spettacolo,sono meravigliosi
    sei bravissima

    RispondiElimina
  5. Ragazze, siete semplicemente meravigliose...GRAZIE!!!

    RispondiElimina
  6. Molto belli, ricercati e di gran gusto!

    RispondiElimina